Actions

A proposito degli "Esercizi con le mani"?

< How did "Exercises with hands" feel

+ translations

Russo · Alfabeto · Libro · Course · 0 · 1 · 2 · 3 · Teachers · Kids

Nouns · Masc · Neut · Fem · Pl & Sing · Only pl · Only sing · Animacy · Adj · Pr
Casi · Con Maya · Functions · NOM · Adj · Pr · GEN · Adj · Pr · DAT · Adj · Pr · AC · Adj · Pr · INSTR · Adj · Pr · PREP · Adj · Pr

Play Это руки. Это правая рука, это левая рука.

Play 

Это моя правая рука. Это моя левая рука. Это мои руки.


Righthand.png
Lefthand.png

Czech Philharmonic Orchestra - 2011.jpg

Tutti i pronomi, aggettivi e numerali che si riferiscono ad un nome, lo seguono nei suoi cambiamenti, nello stesso modo in cui una buona orchestra segue il suo direttore, i.e. si accordano con il nome in genere, numero e caso.


La parola per dire mano/braccio è рука

La desinenza -a di un sostantivo al nominativo singolare mostra che appartiene al genere femminile.

  • Si tratta di un nome
  • La sua radice è pук-
  • La sua desinenza al nominativo singolare è -a
  • La sua desinenza al nominativo plurale è

La parola pуки può essere

La desinenza di un nome indica che la parola è

La desinenza è la stessa, ma deve essere pronunciata in un modo leggermente diverso. La radice della parola non cambia, ma il suo significato sì, a causa della diversa posizione dell'accento all'interno della parola.

  • nominativo plurale pу́ки (accento sulla у́)
  • genitivo singolare pуки́ (accento sulla и́)

La parola per dire mio è моя

La desinenza di un pronome possessivo al nominativo singolare indica che a questo pronome possessivo sono attribuite le caratteristiche del nome a cui si riferisce, ovvero genere femminile.

  • Si tratta di un pronome possessivo
  • La sua radice è мo-
  • La sua desinenza al nominativo singolare è
  • La sua desinenza al nominativo plurale è

La parola per dire destra è правая e per sinistra è левая

La desinenza -aя di un aggettivo al nominativo singolare indica che a questo aggettivo appartengono le caratteristiche del nome a cui si riferisce, ovvero genere femminile

  • Si tratta di aggettivi
  • Le radici sono прав- e лев-
  • La loro desinenza al nominativo singolare è -aя

Com'è andata?

Учительница: Com'è andata? Come avrai capito, lo scopo di questi esercizi era di creare la necessità per usare i casi, e associarvi una sensazione forte.

Ученик: Certamente l'ha fatto. La sensazione è forte.Non potevo credere che tutto quello con cui avevo a che fare erano le mia mani. Le parole usate per definirle cambiavano continuamente, rendendole irriconoscibili.

Учительница: Questo è quello che ti dicevo. Il modo migliore per capire la loro importanza è attraverso questi semplici esercizi. Hai visto come funzionano.

Ученик: Non esiste una parola per dire braccio?

Учительница: No. Entrambimano e braccio si chiamano рука in Russo e, inoltre, scoprirai presto che gamba e piede si dicono нога in Russo.

Ученик: Come faccio a sapere cosa si intende quando si parla di рука o нога?

Учительница: Indovina. So che la tua ipotesi sarà corretta. Sei molto meglio di un computer. Hai notato che il traduttore automatico non è perfetto. La tua mente può essere decisamente meglio. In base alla funzione, la parola рука cambia la sua forma prendendo desinenze diverse. Naturalmente, avrei potuto cercare di spiegartelo prima, ma avevo paura che non avesse molto senso, un po' come cercare di spiegarti che gusto ha il mango. Se non l'hai mai mangiato, ma ne hai solo sentito parlare, potresti aspettarti che abbia un certo sapore, ma solo dopo averlo provato potrai conoscerne il gusto. Così invece di spiegarti i casi, ti ho chiesto di "provarli".

Ученик: Posso dirle che non aveva il sapore del mango e io ho continuato a dimenticare le parole.

Учительница: Non ti preoccupare. Questo è normale. Per prima cosa le parole non si ricordano facilmente. Ogni parola è un concetto a sé stante. Ci vuole tempo per iniziare a pensare in un'altra lingua.

Ученик: Ho notato che lei usa la stessa parola ручка per dire penna, maniglia e pomello.

Учительница: Sì.

Ученик: Molto economico. Comunque, mi sono sentito frustrato. Quando sono arrivato al caso prepositivo, la mia prima impressione è stata che lei parlasse di mani chiuse o aperte, non potevo credere alla traduzione. Mi sono sentito come se avessi perso il controllo delle mie mani.

Учительница: Fino ad ora sei riuscito a parlare bene italiano senza bisogno di cambiare le desinenze in base alle differenti funzioni che una parola può avere. Quindi non sarebbe realistico aspettarti di iniziare immediatamente a cambiarle. Prenditi il tempo necessario per abituarti ad esse. Dovresti tenere a mente che se tu non puoi tenere le tue mani sotto controllo nessun altro può farlo. Questo è il tuo primo passo verso una nuova lingua e questo passo è il più difficile.

Ученик: Ma è troppo.

Грамматика Мелетия Смотрицкого-Москва-1648.jpg

Грамматика Мелетия Смотрицкого, Москва, 1648 г.

Учительница: Hai sperimentato tutti i casi frequentando questa classe. Se hai acquisito la sensazione associata ad ogni caso - non la dimenticherai mai, e ci sono solo 6 casi in russo, non 15 come in finlandese, 4-30 (or 3 dipende dall'interpretazione) come in ungherese o 64 come in ceco. Ah, ho dimenticato di parlarti del vocativo (utilizzato soprattutto nella preghiera). Dal momento che le preghiere della Chiesa ortodossa russa si imparano comunque a memoria, noi ci concentreremo solo su 6 casi. Adesso tu sai quanti casi abbiamo in russo: 6 senza il vocativo o 7 con il vocativo.


Ученик: Che sollievo. Se dovrò scuotere le mani tutto il tempo, starò parlando russo?

Учительница: Hai dovuto scuotere le tue mani perché è più semplice imparare nuovi concetti grammaticali usando azioni concrete e oggetti, soltanto successivamente potrai andare avanti e trattare concetti astratti.

Ученик: Sono sicuro che deve esserci un modo più semplice.



Учительница: Qualsiasi strada tu prenda, prima o poi dovrai affrontare questo problema. I casi sono un grosso ostacolo da superare per un italiano. Se non si ha dimestichezza con la struttura grammaticale russa, inizialmente, ti verrà naturale cercare di evitare questo passo, che solo la necessità può obbligarti a compiere. Prima oltrepassi questo ostacolo, meglio è.

Ученик: Quanti di questi ostacoli dovrò superare per poter parlare russo?

Учительница: Un bel po'.

Ученик: Così non mi sa dire quanti.

Учительница: I casi sono sicuramente il primo ed il più importante, se riesci in questo, ne trarrai un enorme vantaggio per affrontare gli altri.

Ученик: Perché non si possono imparare semplicemente le parole e poi unirle in una frase?

Учительница: Non funziona così. Il russo è una lingua basata sui casi, così senza i casi non puoi andare da nessuna parte. Molti altri concetti in russo sono costruiti su questa base. Sono d'accordo a proposito dei nuovi vocaboli; sicuramente avrai bisogno di impararne un po'.

Ученик: Perché solo un po'?

Учительница: Perché, potresti riuscire a capire gli altri, e anche a crearli tu stesso, se solo conosci le regole del gioco. Puoi dare un'occhiata a questa pagina morfologia russa ed è anche venuto il momento di eseguire esercitare le gambe.